Rogheta - aperta alla vita

Man sagt über uns

Panorama da Rogheta Bitte, hinterlassen Sie Ihre Kommentare, danke! Klicken Sie hier.

 

Valeria:
Quando rientri dalle vacanze e non sei abbronzato,le persone che incontri ti chiedono:
“Ma sei stata in vacanza?”
“Sì ci sono stata”
“E dove?”
In Toscana,in un eremo.”
“In un eremo?! E cosa si fa in un eremo!?”...

Leggi tutto

Valeria

Vacanza Agosto 2008
Considerazioni:
Quando rientri dalle vacanze e non sei abbronzato,le persone che incontri ti chiedono:
“Ma sei stata in vacanza?”
“Sì ci sono stata”
“ E dove?”
“ In Toscana,in un eremo.”
“ In un eremo?! E cosa si fa in un eremo!!??”
“NIENTE”
“Finalmente e assolutamente si vive “staccando la spina”
“Ma non ti sei annoiata?”
“NO”
“Ma cosa si fa tutto il giorno!?”
“Si fa colazione guardando Volterra,si guarda in lontananza il mare,si fa una passeggiata nel bosco sottostante,si legge,si ascolta il SILENZIO,si osservano i fiori,si bagna il prato,si guardano i bagliori dei fuochi d’artificio lontani,si contempla il cielo stellato.”
E’ stata una vacanza meravigliosa,addirittura magica nella sua semplicità.
E’ proprio magico il luogo,l’aria che respiri,l’energia che ti circonda.
Entri in sintonia con le persone che condividono con te questo frammento di paradiso.Tutto riconduce all’armonia con il Tutto.

Fabrizio:
Aperta, aperta, aperta a te o pellegrino del sogno ancestrale...

Leggi tutto

Fabrizio

Rogheta, nata da roccia,
roccia pura, primordiale
vergine di prima saggezza
Aperta, aperta, aperta a te o pellegrino
del sogno ancestrale
figlio orfano dell’unico
Benedetta nel vento, nell’acqua, nel sole,
dal tuo cielo stellato
saldo artiglio d’aquila sul picco
del qui, tra la luna e il mare
Oceano del silenzio celeste,
blu verde e nuvoloso
ponte sull’abisso
Anelito dell’anima
che mera non sa di essere assoluto
su di te si inchina l’alba nel tramonto
pura presenza dell’oro.
Oro vero.

Gigi ed Emy:
Grazie a voi per aver riportato alla luce Rogheta un posto Magico pieno di forza fascino ed armonia...

Leggi tutto

Gigi ed Emy

Vacanze!!…. La solita isola??

Anche per quest’anno le vacanze sono già chiuse in un cassetto, con le loro fotografie, non si ha nemmeno il tempo di ricordarle….
Devo subito partire in vigna per chiudere il cerchio di lavoro che dura un anno e che termina con la vendemmia. Anche se questa annata, per noi, non è stata una buona vendemmia
Le tre settimane di raccolta passano in allegria, con una splendida compagnia.
Terminati gli ultimi lavori, la vigna e le colline che ci circondano incominciano ad assumere tutti i colori dell’autunno, sempre più esaltati dai riflessi del Sole che in questa stagione genera raggi usciti da un Mare di oro colato.
Ed è in questo magico momento che il mio pensiero ritorna alle vacanze.
Ho da sempre amato il Mare con le sue Isole dove spesso ho soggiornato.
Ma dell’Isola che sto per raccontare non esiste traccia in nessuna carta nautica, di nessun mare…. mare… mare cosi diverso da una foresta che sembra impossibile trovarvi delle similitudini. Ma in una prima mattina di vacanza, nella nostra stanza nell’antico eremo di Rogheta, svegliato dallo sbattere delle imposte agitate dal vento, mi alzai, ed affacciandomi alla finestra ebbi una forte emozione. Tutto intorno all’eremo, vidi la foresta ondeggiare come un mare in burrasca. Tornando sotto le lenzuola continuavo a percepire l’ondeggiare della Foresta alimentata dal forte vento, ed io mi sentivo protetto da Rogheta come se fossi in un faro in mezzo al Mare. Diverse sono state le emozioni e le sensazioni passate in quelle giornate, trascorse in compagnia di persone mai conosciute prima, ma delle quali abbiamo un bellissimo ricordo e speriamo di rivederle al più presto. Grazie Francesco e Grazie Maria per questa opportunità che ci avete fatto cogliere . Ed ancora Grazie a voi per aver riportato alla luce Rogheta un posto Magico pieno di forza fascino ed armonia. E per averci fatto scoprire questa nuova Isola misteriosa in mezzo ad una grande foresta.

Pinuccia:
A colui che ridiede vita a Rogheta!
Grazie per le sensazioni...

Leggi tutto

Pinuccia

A colui che ridiede vita a Rogheta !
Grazie per le sensazioni.

Vissi Rogheta
tre giorni appena
un sussulto di vita
all’anima serena.

Dono d’estasi al sentimento, al cuore
da naturale bellezza circondato
avido di cercato e appagato amore
con occhio percepito e catturato.

Superba, bella, altera ti presenti
e come bella donna i fianchi solidi esponi
sicura di te ai del clima cambiamenti
e susciti emozioni forti, riflessioni:

ti circonda la brezza di fredde notti replicate
e baciano le tue pietre i raggi del sol appena sorto
e nuove albe sempre rinnovate
catturano del cocente…. il calor fino al tramonto.

L’intorno non è da meno, il cielo è aperto
il vento, brezza fra i lecci è fruscio ovattato
nulla limita lo sguardo, tutto è scoperto
e solo dal rapace libero è attraversato.

Stolto è colui che non sa guardare
benché da tanta bellezza circondato
e l’uomo interiore quindi appagare
da cose di fattura umana e dal creato.

Rogheta, una realtà in più per apprezzare
il “disegno divino” rivelato in noi con le Sue qualità
Colui che ci ha dato la capacità di progettare e realizzare
e godere anche di “tangibili” realtà.

© 2011 Rogheta - open to life - comune di Pomarance (PI) loc. Rogheta - Partita Iva: IT03550870962 - email: info@rogheta.com - credits: New Market Italia